Tu sei Qui

Nuovo Libretto Impianto?

Il nuovo libretto impianto. Cos’è, come funziona…

Dal 2016 gli impianti termici caldaie e climatizzatori  dovranno obbligatoriamente avere il nuovo libretto Impianto sia in caso di nuova installazione sia se già esistenti.

I Nuovi Libretti affiancheranno i  vecchi modelli, da conservare e da non buttare, ogni volta che si installa una caldaia a gas o che si esegue il controllo caldaia o revisione caldaia, il libretto caldaia va aggiornato, e va pagato il bollino blu caldaia.

Il modello tipo di libretto può essere scaricato sul sito del Comitato Termotecnico Italiano, Tocca al proprietario dell’abitazione o all’inquilino accertarsi che venga predisposto il libretto: nel caso dei condomini con impianto centralizzato, l’onere spetta all’amministratore.

Quando compilare il nuovo libretto caldaia?

I controlli d’efficienza controllo di efficienza o cosiddetta prova fumi delle caldaie scattano, con periodicità differenti , a seconda di quanto stabilito dalla normativa regionale. Si aggiungono a quelli sulla sicurezza dell’impianto o cosiddetta manutenzione ordinaria, attraverso i quali si valuta se la caldaia è in grado di funzionare alla perfezione, la periodicità della manutenzione è stabilita dall’installatore, che indica nel libretto di uso e manutenzione la periodicità delle verifiche, in genere, ha cadenza è annuale.

Come spiegato ne esistono due Il nuovo libretto di impianto e il nuovo libretto caldaia e Manutenzione la ackservice.it con il Contratto di Manutenzione Caldaia , rilascia entrambi i libretti in un unico formato fornendo supporto nella compilazione, in quanto i libretti devono essere compilati in tutte le sue parti obbligatorie.

Qual è la multa per chi non ha il libretto caldaia o non effettua la manutenzione?

Il bollino blu certifica che il controllo di manutenzione sull’efficienza sia stato eseguito a norma di legge, ed evità le sanzioni che vanno da un minimo di 500€ al massimo di 3000€. È utile segnalare che i dati catastali sono informazioni che ciascun utente di un distributore di energia che si tratti di gas o energia elettrica deve già da alcuni anni deve comunicare a norma di legge al CURIT, i dati del cliente.

Si possono “denunciare” i manuntentori che prescrivono manuntenzioni ogni anno per un loro vantaggio economico quando prima della normativa gli stessi manuntentori la facevano ogni 2 anni, la risposta e no.

La manutenzione della caldaia la stabilisce il costruttore ed in assenza il Manutentore o l’installatore, la normativa obbliga solo il controllo efficenza ogni due Anni e non parla di manutenzioni Caldaie a gas.

Dal 2016 gli impianti termici caldaie e climatizzatori dovranno obbligatoriamente avere il nuovo libretto Impianto sia per nuova installazione o già esistenti
Dal 2016 gli impianti termici caldaie e climatizzatori dovranno obbligatoriamente avere il nuovo libretto Impianto sia per nuova installazione o già esistenti
Mi piace

Written by 

Recenti

Lascia un Commento

Grazie Mille

2 × uno =

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com